domenica 25 ottobre 2015

Diario di una Ragazza alla Pari: +2 mesi

E anche il 2^ mese se n'è andato così... lasciandosi alle spalle qualche insicurezza e qualche paura di troppo, certo c'è comunque ancora molto da lavorare..
Ora, però posso dire di essere nella fase, come la chiamo io, di "apprezzamento".

Mi spiego meglio, mi piace un sacco stare qui: 
mi piace la città, 
mi piacciono i francesi, e mandiamo a stendere lo stereotipo del francese freddo e scortese, tutt'altro! 
Da quando sono qui non ho ancora incontrato una persona spiacevole! Tutti molto gentili e soprattutto comprensivi nei confronti dello straniero.
Ho scoperto di avere la faccia da inglese, e di non avere, come pensavo, un forte accento italiano quando mi diletto a parlare in francese.. evvai!! :) 

Mi sembra di vivere in un universo parallelo, anche se allo stesso tempo quello che vivo qua mi sembra ormai la normalità.
E' veramente strano trasferirsi all'estero. Strano ma elettrizzante, lo consiglierei a chiunque! :) 
E' anche interessante notare quanto le cose cambino in fretta, quanto sia effettivamente facile adattarsi e quasi dimenticare la normalità di "casa".

A proposito di Aix, posso solo dire di essere stata fortunata di essere capitata qui.
Questo perchè rispecchia esattamente quello che piace a me. Un centro storico affascinante, ricco di storia ma al tempo stesso ricco di negozi e boutique alla moda. Per non parlare del mercato: un mercato ai miei occhi gigantesco che si dirama per tutte le viottole e le piazze che si incontrano.

Il corso principale non è da meno. Cours Mirabeau, con il sui platani, ormai colorati d'autunno che incorniciano questo grande viale e che culmina ne la Place de la Rotonde.

Ma ancora Rue d'Italie e la Place de Precheurs, i parchi come il Jourdan e il Vendome, che ho scoperto da poco e che ricorda un po' quelli parigini... 
...diciamo che non finirei mai di parlarne fino a risultare noiosa e petulante.

Credo che questo sia un luogo perfetto in cui vivere, permanentemente.
Concludo dicendo che voglio godermi al massimo quest'esperienza, la città e la lingua. ♡

Place de l'Hotel-de-Ville

Chiesa Saint Jean de Malte

Se avete dei libri letti e riletti non buttateli, portateli qui e altre persone potranno prenderli, meglio delle biblioteche.

Place de la Rotonde 


Montagne de la Sainte Victoire. Uno dei soggetti preferiti di Cézanne, che ha vissuto proprio qui ad Aix.
Curiosità: Cézanne e Zola sono stati compagni di scuola ai tempi qui ad Aix.


Una delle tante fontane che si trovano nel centro storico di Aix.
Curiosità: si dice che l'acqua termale di Aix abbia grandi poteri curativi 

Gelato da Giovanni. Gelateria italiana sul Cours Mirabeau


2 commenti:

  1. Sono molto contenta che tutto stia andando per il meglio e che il posto ti piaccia, io non vedo l'ora di farmi un bel giretto da quelle parti!
    Un abbraccio grande
    LuluCuomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lulu! :) te lo consiglio vivamente!!

      Elimina