lunedì 8 settembre 2014

The London Pass

Dove andare, cosa fare, dove mangiare a Londra?

Non sapete da dove partire? 

Beh leggete qui, che qualche idea ve la faccio venire io! :) 




Prima di tutto a parer mio è assolutamente necessario fare 2 cose, prima di tutte le altre e cominciare a girare e rigirare cartine della città e della metro:

1. la Oyster Card, senza questa state sicuri che muovervi per Londra diventerà ben difficile!
Si tratta di un normale abbonamento per i trasporti pubblici. Vi basterà passare la carta sul lettore che trovate sui bus e all'ingresso della metro e sarà come fare il biglietto ogni volta.
A seconda della zona e del periodo in cui alloggerete a Londra la potrete caricare di quante £ desiderate, e statene certi lei diventerà la vostra migliore amica!
Inoltre sono previste 5£ di cauzione che vi saranno rimborsate se deciderete di restituirla.

2. la London Pass. 
E' una card che vi permetterà ad esempio di saltare la coda,  di visitare alcuni luoghi e accedere ad alcune attrazioni scontate. 
Diciamo che è una scelta da valutare decidere di attivare questa carta. Ora vi spiego perchè.
Se decidete di attivare la London Pass dovete sapere che:
  • saranno giorni intensi, in cui vi conviene concentrarvi su quello che la card propone
  • sono previsti 3 tipi di abbonamenti, da un 1 giorno, 3 giorni ( quella che ho fatto io), 6 giorni
  • QUI vi lascio il link del sito così volendo potrete informarvi meglio! :) 
Secondo me comunque, è una bella idea perchè a Londra ci sono talmente tante cose da vedere che magari alcune verrebbero trascurate. Con la London Pass potrete avere un'idea di quello che questa città offre. 
Oltre ad attrazioni tipicamente turistiche, nel libretto informativo potrete trovare anche suggerimenti riguardanti la gastronomia e tante altre curiosità! E non dimenticate di scaricare l'app! :) 


In una settimana ho visto tante di quelle cose, preso tanti di quei pullman, visto talmente tanta gente che mi è sembrato di esser stata via per un mese! 
E per cominciare, riparto proprio dalla London Pass e vi mostro l'itinerario dei primi, intensissimi 3 giorni! 

Day 1
Partiamo la mattina presto e ci rechiamo ai piedi del London Eye, da dove parte il 

 
Un grande battello che ti porta a spasso per il Tamigi passando per le mete più importanti. Diciamo che è un corrispettivo del BatoBus di Parigi! :) 
Ecco il percorso: 
 

Noi ne abbiamo approfittato per fare tutta la traccia ed arrivare fino a Greenwich. Dove siamo scesi e ci siamo lasciati andare ad un brunch tipicamente inglese, ma di questo vi parlerò più avanti... 
Ecco cosa abbiamo visto 



 
Il panorama dalla collina dell' Osservatorio di Greenwich
 

Per il ritorno siamo risaliti sul battello e siamo scesi alla fermata chiamata Tower Pier. Abbiamo mangiato e non ancora contenti abbiamo visitato:
  • la Tower of London 
Si tratta di una fortezza che un tempo era una prigione e noi abbiamo fatto un tour tra le varie torri. 
All'entrata si è accolti da un prato di papaveri rossi, che rappresentano il simbolo dei caduti della Prima Guerra mondiale. 


 
Avremmo voluto anche andare a vedere i Gioielli della Corona, ma purtroppo la coda era infinita e non c'era la possibilità di passare avanti con la London Pass. 

Più tardi è stata la volta del Tower Bridge 



 
Leggende metropolitane narrano che porta fortuna essere sul ponte, mentre questo si alza per far passare un'imbarcazione... Quindi mi sento già la fortuna che sprizza da tutti i pori!! :D 

Tra l'altro con la London Pass, siamo potuti salire su una delle torri e partecipare alla Tower Bridge Exhibition. 
Una mostra di quadri e foto. Da una parte venivano illustrati tutti i ponti più importanti del mondo, e dall'altra la storia di Londra. 

 

Per svagarci un po' dopo il Tower, abbiamo deciso di rimanere sulla strada dei ponti e buttarci nella London Bridge Experience.
Come tutti credo sappiate, il London Bridge è un ponte con una lunga storia. 
Ma cos'è questa "Experience" di cui parlo? 
Avete presente le casedell'orrore tipici dei parchi divertimenti? Ecco quelli. 
E' un percorso spaventoso, ma divertente. 
Questo è un esempio delle cose che non avremmo mai fatto se non avessimo avuto la London Pass! 

 

E così si conclude il primo giorno! 

DAY 2 
Il secondo giorno potrebbe essere definito la "maratona del secolo". Abbiamo fatto qualcosa tipo 24000 passi e percorso 17,5 km!! 
Io ero a dir poco distrutta!! Ma ecco cosa abbiamo visto: 

Kew Garden
Kew si trovava fuori dalla zona prevista per la nostra Oyster e quindi abbiamo dovuto aggiungere qualche sterlina per poter prendere la metro. 
Dopo un po' di fatica abbiamo trovato il luogo... 



 
In questo grande giardino, si possono trovare alcune serre. Quella che vedete nelle foto contiene innumerevoli piante tropicali, non a caso la temperatura era al quanto soffocante all'interno!! 
Abbiamo visto anche altre serre, in particolare quella delle piante grasse, dove si potevano trovare orchidee, ninfee e piante carnivore. 
Essendo molto grande, abbiamo preso un trenino che ci ha fatto fare un tour per tutto il giardino. 

Per l'ora di prazo abbiamo fatto ritorno in centro e dopo uno spuntino, abbiamo deciso che non eravamo ancora abbastanza stanchi e abbiamo optato per la National Gallery.
Questo museo d'arte fa parte dei musei gratuiti di Londra. Quindi ne abbiamo approfittato anche perché grazie alla London Pass erano comprese le audioguide! 

La National Gallery che si affaccia su Trafalgar Square



 

Una giornata poco impegnativa!! :) 

DAY 3
L'ultimo giorno con la London Pass è stato più tranquillo per quanto riguarda camminare come maratoneti, ma c'è da dire che in questo giorno ci siamo impegnati al massimo per sfruttare la London Pass!! 

Come prima cosa ci siamo recati a Little Vernice, dove abbiamo preso una specie di gondola chiamata Jason River Cruise, che ci ha portato fino a Candem Lock.
Dove ci ha accolto un mercatino con bancarelle di tutti i tipi e in particolar modo di cibi caratteristici di ogni parte del mondo! Anche se i cuochi non sempre erano puro sangue! ;) 




 

Da Candem prendiamo un pullman e ci dirigiamo verso Westminster Habbey, dove siamo riusciti a saltare la coda sempre grazie alla nostra magica London Pass!! 


 

Insaziabili, dopo pranzo ci rechiamo a Buckingham Palace e poi a fare un giro a Kensington Park 


 





 

Ecco a voi tre intensissimi giorni passati a Londra e si può dire facilitati dalla London Pass. 
Ovviamente quello di cui vi ho parlato qui e una piccola parte di quello che abbiamo fatto in una settimana e una minima parte di quello che c'è da vedere a Londra! 
Nonostante questo spero che il post vi sia piaciuto! :)

Sara

2 commenti:

  1. Che dire, Londra è sempre bella!! In 5 volte che ci sono stata non ho mai fatto la London Pass però, nè visto Greenwich, nè fatto il giro con il battello sul Tamigi, ecco perchè ogni volta ho mille mila motivi per tornare! Ci sono talmente tante cose da fare e vedere!! Quanta bellezza!!! Mi manca tantissimo come città!
    Un abbracio e buon lunedì!
    Life, Laugh, Love and Lulu
    Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si non si finisce mai di scoprire qualcosa di nuovo da vedere! :) buon inizio settimana un bacio :)

      Elimina