venerdì 6 giugno 2014

Macarons al cacao.

Eccomi qui esaltata come sempre a presentarvi una nuova ricetta! :)
Oggi i fortunati sono stati i Macaron!!
Non era la prima volta che provavo a farli, ma questa volta ho avuto un aiutino... :D Oggi alla Coop ho trovato una cosa di cui avevo solo sentito parlare ma non ero sicura esistesse o comunque fosse facile da trovare (ma magari sono io che vivo fuori dal mondo xD), sto parlando dello STAMPINO PER I MACARON!!

Si tratta di uno stampino in silicone della Zenker

Bisogna ammettere che così è tutto più facile, perché la forma viene molto più definita.




Ma cominciamo dal principio e parliamo della ricetta e di come li ho fatti. 
L'ispirazione ovviamente viene da Giallo Zafferano, ma mi sono permessa di modificare le dosi; un po' perché avendoli già fatti mi ricordavo che l'impasto finale sarebbe stato più che abbondante, e un po' perché essendo stata una cosa un po' improvvisata mi sono dovuta arrangiare! 
Quindi ecco qua come ho fatto: 

Ingredienti: 100 gr. di farina di mandorle - 100 gr. di zucchero a velo - 100 gr. di zucchero semolato - 3 albumi - 25 ml. di acqua - 12.5 gr. di cacao amaro. 

Procedimento: mescolate in una ciotola lo zucchero a velo, la farina di mandorle e il cacao, mescolate il tutto e cercate di ridurre al minimo i grumi (io mi sono aiutata con un passino e una frusta). 

Prendete poi un pentolino in cui versare l'acqua e aggiungete lo zucchero semolato, mescolate e fate scaldare a fuoco dolce fino a farlo bollire per un minuto circa. 
Nel frattempo montate un tuorlo e quando avrà raggiunto la giusta consistenza aggiungete poco a poco lo sciroppo di zucchero che avete fatto bollire in precedenza, continuate a montare fino ad ottenere un composto liscio, denso e lucido. 

Aggiungete alla farina di mandorle, allo zucchero a velo e al cacao i due albumi restanti fino ad ottenere una crema omogenea e abbastanza solida. 

Incorporate i due composti facendo attenzione a non smontare la meringa, mescolando dall'alto verso al basso. 

Se anche voi avete lo stampino per i macaron, vi basterà aiutarvi con un cucchiaino. 

Altrimenti versate il composto in una tasca da pasticcere e cercate di fare dei cerchiolini dal diametro di 2 cm. 
Dopodiché lasciate riposare per 20 minuti e poi infornate a 180 ° per 10 minuti. 

Lasciate raffreddare un po' prima di dedicarvi al ripieno. 


La ricetta originale prevede la farcitura con una crema, ma per essere la solita noiosa attenta alla linea che sono ho preferito la marmellata di fragole della nonna che ho spalmato su un lato e che poi ho richiuso.

E quindi ecco a voi i famosi macaron!!! :D

Alla prossima ricetta gente!

A presto!

Sara. :)




Nessun commento:

Posta un commento